Contatti       Seguici su

 

 

 

Un premio ai giovani naturalisti, tra farfalle, fate e volteggi musicali

 

Domenica 6 giugno alle 11.00 la Butterfly Arc, a Montegrotto Terme, Padova (in via degli Scavi, 21/bis) in collaborazione e grazie all’intervento dell'Inner Wheel Club Padova Carf, organizza un evento gratuito su invito, tutto dedicato ai ragazzi del nostro territorio e alle loro passioni: la natura e la musica.

 

L’occasione è la consegna formale di un Service in denaro messo a disposizione dalla nota Associazione femminile padovana per premiare Luis Alessandro Guariento, giovane talentuoso che si è distinto per merito, dedizione e pubblicazioni scientifiche realizzate tra il Gruppo dei Giovani Naturalisti, tutti studiosi di Esapolis, il celebre Museo padovano dedicato agli insetti, diretto da Enzo Moretto.

 

A consegnare il Premio il Presidente della Provincia di Padova, Fabio Bui con il Sindaco di Montegrotto Terme Riccardo Mortandello.

 

La consegna del Premio vede il ritorno a Padova di Giulia Mazza, la violoncellista che grazie alla solidarietà nazionale e del Service organizzato da Inner Wheel Club di Padova Carf ha potuto acquistare dei nuovi apparecchi acustici che l’hanno strappata da tre anni di sordità profonda.

 

Il 6 giugno a partire dalle ore 11.00, Enzo Moretto, direttore scientifico della struttura, condurrà il pubblico nel percorso proposto da Butterfly Arc dove, tra il verde rigoglioso della vegetazione, che ripropone il loro habitat naturale, meravigliose farfalle volano libere. I giovani ricercatori illustreranno i loro studi e le loro ultime scoperte in campo entomologico.

 

Il Dottor Moretto introdurrà brevemente anche il nuovo progetto europeo MusNet, co-finanziato dal programma europeo Europa Creativa, che vede impegnata Butterfly Arc  insieme ad altre istituzioni culturali europee che gestiscono musei di piccole dimensioni, a svolgere attività con l'obiettivo di avvicinare le persone alla cultura, all’arte, alle tradizioni.

 

Il percorso proseguirà quindi all’esterno della struttura, portando i presenti nel “Bosco delle Fate” dove, immersi nella magia del luogo e tra volteggi della fantasia e dell'immaginazione, verranno presentati i giovani musicisti Giulia Mazza (violoncello), Annelie Ingrosso (violino), Stela Marku (viola), Beatrice Pozzato (Oboe), Alessandro Chiucchini (clarinetto e sax).

 

La mattinata prevede una visita guidata con presentazione degli artisti musicali, e la consegna del service dell’Inner Wheel Padova Carf in favore del giovane studente e ricercatore Luis Alessandro Guariento e del Gruppo dei Giovani Naturalisti di Esapolis per gli studi che stanno conducendo in Italia. Una parte del Service verrà investita anche nella pubblicazione degli esiti della ricerca svolta che rappresenta una novità rilevante circa la fauna italiana.

 

Il Museo Esapolis dà infatti il via a un nuovo progetto: "Dai il tuo nome a una nuova specie ed entra nella storia". Chi vorrà sostenere l’iniziativa potrà concorrere ai progetti di ricerca e conservazione dei Giovani Naturalisti di Esapolis, un gruppo di studiosi neolaureati che operano come volontari.

 

Si tratta di attribuire il nome scientifico a una nuova specie recentemente scoperta.

 

Oggi questa proposta parte dal Museo Esapolis per sostenere il proprio gruppo di Giovani Naturalisti i quali stanno per annunciare la scoperta di una nuova importante specie di invertebrato. Una specie che diventerà un simbolo anche per il territorio che rappresenta.

 

I giovani naturalisti hanno proposto di dedicare il nome di questa nuova specie a chi potrà dare un contributo economico a sostegno della continuazione dei loro progetti di ricerca. Butterfly Arc dedicherà all’iniziativa una pagina web dove sarà data riconoscenza e trasparenza alla provenienza dei contributi giunti per sostenere la ricerca e per la conoscenza della natura grazie ai Giovani Naturalisti di Esapolis.

 

“La ricerca richiede anche risorse –spiega il direttore Enzo Moretto- e in questo periodo di pandemia, per un museo che era in grado di autofinanziarsi con le proprie attività, per usare un eufemismo, è stato molto difficile supportare queste ricerche, già grandemente sostenute dal volontariato e dalla passione per la natura e la sua conservazione”.

 

(In ottemperanza alle vigenti norme sanitarie, l’evento è solo su invito su prenotazione fino a esaurimento posti. Per info: 049 8910189 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

 

Provincia di Paodva
Comune di Montegrotto
amici
iabes
anms

Contatti

Sede amministrativa:
Butterfly Arc Srl Via degli Scavi, 21 Bis 35036 Montegrotto Terme PD

+39 049 89.10.189

+39 049 27.00.083

Amministrazione admin@micromegamondo.com
Direzione scientifica: info@farfalle.org
Informazioni e prenotazioni: segreteria@butterflyarc.it  

© 2018 Butterfly Arc CFe P.Iva 01373070281

Privacy Policy